banner

Costruzione

Per creare la conduttura ho usato del compensato da 1 cm.

La ventola è già predisposta di fori per il fissaggio; basta quindi avvitarla nella posizione più idonea, tenendo conto che andrà montata nella parte bassa della conduttura.

Ventilatore fissato nella conduttura
Ventilatore fissato su un bordo interno della conduttura in compensato (clicca per ingrandire)
Ventilatore all'interno della conduttura
Assemblaggio della conduttura attorno al ventilatore (clicca per ingrandire)

Nella parte dedicata all’aspirazione ho lasciato un’apertura e, successivamente, vi ho inserito una griglia in plastica; così sarà impossibile infilarci le dita durante il funzionamento.

Griglia a protezione del ventilatore
Griglia a protezione del ventilatore (clicca per ingrandire)
Griglia di aspirazione
Griglia di aspirazione montata nella parte bassa della conduttura (clicca per ingrandire)

La parte superiore, più stretta, soffierà l’aria sul pelo dell’acqua.

Ho fatto i fori per la spina e per un piccolo interruttore; ho inserito un pezzo di plexiglass per direzionare l’uscita dell’aria.

Infine ho verniciato il tutto con uno smalto ad acqua.

Ventilatore tangenziale ultimato
Ventilatore tangenziale ultimato (clicca per ingrandire)

Ora non resta che posizionarlo e… godersi il fresco!

banner