Il termine Trigonostigma indica un genere di pesci appartenenti alla famiglia dei ciprinidi che comprende quattro specie: Trigonostigma (o rasbora) espei, Trigonostigma hengeli (o rasbora luminosa), Trigonostigma (o rasbora) heteromorpha e Trigonostigma somphongsi


Il nome deriva dalle parole greche trígonon (triangolo) e stígma (segno, macchia), in riferimento alla macchia nera che spicca sulla vivace livrea di questi animali.

La macchia a triangolo
La macchia a triangolo

Come detto a questo genere appartengono solo quattro specie.
In ordine alfabetico:

  • Trigonostigma espei
  • Trigonostigma hengeli
  • Trigonostigma heteromorpha
  • Trigonostigma somphongsi

Questo genere è caratterizzato da piccole dimensioni, assenza di barbigli, pinna anale con cinque raggi e corpo relativamente profondo.

Distinguere le specie

Le quattro specie si distinguono facilmente dalla livrea.

Distinzione trigonostigma o rasbora

  • Il Trigonostigma espei ha una macchia a forma di «costoletta d’agnello» che va dalla pinna dorsale all’inizio della pinna caudale.
  • Nell’hengeli la macchia arancione contorna la parte superiore della macchia nera.
  • Il Trigonostigma heteromorpha è l’unica specie nella quale la macchia nera abbia realmente la forma di un triangolo (trígonon).
  • Nel somphongsi, infine, la macchia nera è una riga.

Approfondiamo ora la conoscenza delle quattro specie in ordine alfabetico.