In questo articolo vedremo come convertire la plafoniera dell’Askoll Fluval, con attacco proprietario, in una con una normale presa CFL E14. Grazie a Crab01 che ci spiega come fare.


La plafoniera in questione è realizzata da Fluval e rivenduta in Italia tramite Askoll; trova impiego come luce per nano acquari di 20 litri circa.

Sul portale, per chi volesse maggiori informazioni, c’è un articolo che riguarda il kit al quale appartiene: l’Askoll Fluval EBI (o Hagen Fluval EBI).

Acquario Askoll Fluval EBI
Acquario Askoll Fluval EBI

Si tratta di una plafoniera esteticamente gradevole e costruita con buoni materiali; il problema è la lampada, con attacco PL proprietario Fluval.

Considerato il prezzo elevato dei ricambi, ho deciso di modificare la plafoniera, in modo da poter usare delle normali lampade CFL.

Materiale

  • Portalampada E14 di piccole dimensioni;
  • forbici;
  • una spina elettrica;
  • nastro isolante;
  • stampante 3D o compensato spesso 3 mm;
  • attrezzi per tagliare e modellare il compensato.

Costruzione

Tagliamo via l’alimentatore senza sprecare troppo filo.

Alimentatore
Alimentatore

Al posto dell’alimentatore montiamo una spina, rimuovendo la guaina nera all’estremità del filo appena tagliato e spellando le punte dei due fili con una forbice (facendo attenzione a non tagliare anche i fili di rame).

Attacchiamo i due fili alla spina stringendo le estremità nelle viti presenti. Nel caso aveste una spina con tre denti, non utilizzate quello al centro (la messa a terra).

Spina
Spina

Rimossi i riflettori, noteremo due viti che uniscono, mediante due piccoli dadi, l’attacco della luce originale al corpo principale della plafoniera. Le svitiamo.

Alloggi delle viti
Alloggi delle viti

Tagliamo i fili del portalampada originale cercando di mantenere più filo possibile; spelliamo le due estremità.
Svitiamo anche la vite sul fondo del portalampada.

Portalampada originale
Portalampada originale

A questo punto, rimuoviamo il cilindro in plastica sul quale faceva presa la vite appena rimossa (possiamo aiutarci con un trapano o un dremel).

Prendiamo il nuovo portalampada E14 e cerchiamo di ridurre il più possibile la sua lunghezza, rimuovendo la plastica sul fondo (serve solamente come protezione per rendere i fili scoperti irraggiungibili).

Tagliamo i fili lasciando poco più di due centimetri di filo attaccato al portalampada; e spelliamo le punte.

Nuovo portalampada E14
Nuovo portalampada E14

Uniamo i fili uscenti dal corpo principale della plafoniera a quelli del portalampada E14.

Corpo principale della plafoniera Fluval
Corpo principale della plafoniera Fluval

Non importa come li collegheremo, perché la corrente sarà alternata e, quindi, non vi saranno un polo positivo e negativo.
Non fatevi problemi per i colori dei fili (nemmeno io me li sono fatti), come si vede nello schema qui sotto in cui sono rappresentati la plafoniera (a sinistra) e il portalampada E14 (a destra).

Collegamenti
Collegamenti – a sinistra la plafoniera Fluval e a destra il nuovo portalampada E14

Copriamo le parti scoperte di filo con del nastro isolante.

Testiamo il comparto elettrico, attaccando la spina e una lampadina. Lo faremo con molta attenzione: staremo lavorando con corrente a 220v che è molto pericolosa.

L’attacco

Creiamo un attacco che si monti sulla struttura, con la stessa forma di quello della lampada originale. Servirà di supporto ai riflettori e avrà un buco centrale rotondo delle dimensioni del nostro portalampada.
Nel caso abbiate una stampante 3D, ecco il modello che ho realizzato.

Attacco progettato da Crab01
Attacco progettato da Crab01

In caso contrario, potrete realizzarne uno con del compensato spesso 3 mm, tagliandolo con la forma dell’attacco originario e provvedendo al foro centrale delle dimensioni corrette per il nostro portalampada.

L'attacco (azzurro)
L’attacco (azzurro)

Abbiamo finito

Montiamo il tutto e avremo una lampada funzionante con un costo irrisorio. L’unico limite sarà la scelta delle lampadine, che dovranno rispettare le dimensioni fisiche del riflettore.

Ecco il lavoro finito

Lavoro finito
Lavoro finito
Lampada montata sulla vasca
Lampada montata sulla vasca

Per qualsiasi domanda, sono a disposizione nella sezione Brico di Acquariofilia Facile.