Molti acquariofili tendono a scartare l’utilizzo di un impianto fai-da-te, per la produzione di CO2, perchè lo reputano poco sicuro. Vediamo come realizzare una valvola di sicurezza, quasi a costo zero, che ci consentirà di risolvere definitivamente questo problema degli impianti casalinghi.


Molti acquariofili tendono a scartare l’utilizzo di un impianto fai-da-te, per la produzione di CO2, perchè lo reputano poco sicuro.

Su Acquariofilia Facile abbiamo parlato di sicurezza in parecchie occasioni, non solo nelle discussioni sul forum, ma anche nei precedenti articoli sulla CO2 artigianale che potete trovare nella sezione fai da te del portale.

Nonostante questo, sembra che alcuni continuino ad avere dei dubbi… Ho quindi deciso di proporre un semplice espediente, sperando di cancellare qualsiasi incertezza ancora esistente.

La mia piccola “invenzione” avrà 2 possibili utilizzi:

  • Valvola di sicurezza
  • Funzione approssimativa di manometro

Valvola di sicurezza

Prima di tutto, elenchiamo il materiale occorrente per la realizzazione:

  1. Un flacone di sapone per le mani (o qualsiasi altro flacone con dosatore a pressione).
  2. Una siringa.
  3. Nastro isolante (o da imballaggio)
  4. Forbici (o taglierino)

Passiamo quindi alla realizzazione pratica del sistema…