Vi spiego come realizzare, in pochi minuti e con materiali presenti in ogni casa, una trappola (nassa) per catturare le nostre Caridina.


Si parte da una bottiglia da mezzo litro.

Bottiglia san bernardo

Dopo aver rimosso l’etichetta, tagliare la bottiglia come indicato dalle linee dell’immagine sottostante; dopodiché, praticare 3 fori nella parte superiore e 3 in quella inferiore come indicato dai punti.

Bottiglia san bernardo tagliata

Chiudere la nassa con tre cordini passati nei buchi e annodati «a bocca di lupo».

Mattew Gates Wikipedia
Nodo «a bocca di lupo» (autore: Mattew Gates; fonte: Wikipedia)

Fissare le estremità dei cordini a una molletta da ufficio; con questa agganceremo la trappola al bordo della vasca per poterla recuperare facilmente.

Nassa - trappola caridina
(clicca per ingrandire)

Togliere il tappo, appesantire la trappola con un sasso, inserire qualche pellet o granuli di mangime.

Dopodiché immergerla, lasciando che si posi sul fondo e..

Pesca caridina

pescare le Caridina, recuperando la nassa tramite le estremità dei cordini.

Semplice ed efficace!

Vi aspettiamo sul nostro forum Acquariofilia Facile per sapere se ha funzionato…