Forse lo conoscete con il nome di Pesce paradiso (o pesce del paradiso) ma il suo vero nome è Macropodus opercularis. Con questo articolo impariamo a conoscerlo meglio.


Il Macropodus opercularis, non fosse altro che per la sua storia, meriterebbe un posto in primo piano nelle nostre vasche: fu importato in Europa già nel lontano 1869, secondo solo al pesce rosso.
Robusto e adattabile, era possibile allevarlo negli acquari dell’epoca senza le conoscenze e la strumentazione oggi a nostra disposizione.

La bellezza della livrea, il carattere deciso e gli interessanti comportamenti della fase riproduttiva, contribuiscono ad aumentare il fascino del Macropodus opercularis, chiamato non a caso «Pesce del paradiso».

Macrodopus opercularis - Pesce del paradiso
Macrodopus opercularis – Pesce del paradiso (foto di HCanon)

Nonostante ciò, è ancora poco noto e la sua diffusione in commercio è limitata.
Spero che queste mie annotazioni contribuiscano a far conoscere ed apprezzare questo splendido animale.